Termini e Condizioni

Condizioni generali di utilizzo dei servizi

Arredandoti.it eroga servizi di consulenza online di interior design, relooking design, home staging, i quali saranno svolti in base alla documentazione fornita dal cliente, senza quindi sopralluoghi e verifiche dell’edificio e delle normative vigenti in loco, pertanto non si assume alcuna responsabilità in merito alle soluzioni proposte.

Il rapporto contrattuale tra il cliente che usufruisce dei servizi e arredandoti.it inizia con il pagamento da parte del cliente di quanto indicato nel sito e si conclude con la spedizione da parte di arredandoti.it degli elaborati progettuali concordati.

Per poter formulare una soluzione progettuale consona alle richieste del cliente, è necessario che lo stesso invii tutta la documentazione richiesta, se tale documentazione non dovesse essere esaustiva, arredandoti provvederà a contattare per email il cliente per avere ulteriori informazioni o delucidazioni. Se ciò non fosse possibile, arredandoti provvederà ad interpretare a sua discrezione i dati forniti dal cliente e a progettare la soluzione migliore.

I costi indicati nel sito web arredandoti.it, sono da ritenersi Iva ed altri oneri inclusi e sono riferiti alla singola consulenza. Ad ogni ricezione di richiesta di un servizio, arredandoti provvederà ad inviare una email di presa in carico del lavoro, dopo aver visionato la documentazione. Eventuali richieste non specificate tra i servizi offerti nel sito web arredandoti.it saranno oggetto di un preventivo personalizzato, in tutti i casi però arredandoti informerà il cliente per email del nuovo preventivo ed il cliente stesso comunicherà l’incarico sempre per email ad arredandoti.

All’ atto del pagamento il cliente dichiara di aver preso visione e accettato tutte le condizioni del servizio. Accettando tali condizioni il cliente dichiara, altresì, di aver preso visione interamente dei servizi e dei relativi costi, presenti sul sito arredandoti.it. Il pagamento dei servizi richiesti potrà essere effettuato con PayPal. Per effettuare il pagamento del servizio, arredandoti invierà al cliente, al momento dell’accettazione dell’incarico,  una email contenente le istruzioni per procedere al pagamento che avverrà tramite PayPal all’interno di una pagina del sito arredandoti.it.

Il pagamento sarà effettuato in due rate: 50% da pagarsi appena il cliente riceve da arredandoti l’accettazione dell’incarico, il restante 50% appena il cliente riceve da arredandoti l’avviso che il progetto richiesto è concluso, in entrambe le email sarà presente il link al sito in cui procedere al pagamento del servizio.

Appena il pagamento del saldo sarà stato effettuato ed andato a buon fine, il cliente riceverà in automatico una email con il link dal quale scaricare il progetto. Il progetto potrà essere scaricato entro 24 ore dal pagamento, dopo tale periodo sarà necessario richiedere ad arredandoti, il quale si riserva la facoltà di inviare o meno, un nuovo link per il download. Le attività richieste ad arredandoti avranno inizio solo dopo il ricevimento del pagamento. Trascorsi 15 giorni senza aver avuto riscontro del pagamento o ricevuto nessuna comunicazione in merito, il rapporto tra arredandoti ed il cliente si ritiene concluso senza espletamento dell’incarico e senza pretese da entrambe le parti.

L’invio del progetto finale verrà eseguito solo in seguito a verifica del ricevimento del pagamento.

I tempi di consegna sono fissati in almeno 25 giorni lavorativi. In caso di documentazione pervenuta incompleta e/o illeggibile, verrà inoltrata specifica richiesta di integrazione, a seguito della quale i tempi di consegna indicati si intendono sospesi e prorogati fino a nuova ricezione.

Il servizio offerto da arredandoti è personalizzato. Quindi, ai sensi dell’art. 55 comma 2° lett. c) del D.Lgs. 06/09/2005 n. 185 (Codice del Consumo), non si applica la disciplina in materia di diritto di recesso prevista a favore del consumatore dagli art. 64 e seg. del citato D.Lgs.

In nessun caso il cliente potrà richiedere il rimborso di quanto versato a seguito di una consulenza, anche qualora ritenesse che questa non soddisfi (in tutto o in parte) le proprie esigenze e le proprie aspettative, e non risolva i problemi evidenziati.

Il progetto fornito da arredandoti verrà ideato in base alle informazioni date dal cliente, pertanto il cliente esonera arredandoti da ogni responsabilità.

La spedizione degli elaborati avverrà gratuitamente tramite una pagina del sito, in formato pdf o jpg. Qualora il cliente, successivamente al pagamento, faccia richiesta di servizi che implichino lo svolgimento di ulteriori prestazioni, per le quali abbia omesso il pagamento, oppure abbia pagato solo in parte, arredandoti si riserva la facoltà di adempiere all’invio dei servizi richiesti solo fino al raggiungimento della cifra pagata. In tale eventualità, il tempo indicato per l’elaborazione del progetto verrà ricalcolato a partire dalla data di integrazione della richiesta.

Tutto il materiale inviato al cliente in occasione della specifica consulenza, è da ritenersi proprietà intellettuale dell’autore stesso e non può essere copiato o duplicato se non dietro consenso scritto dell’autore stesso. Arredandoti può, invece, disporne in qualsiasi momento la pubblicazione totale o parziale, con qualsiasi mezzo e per qualsiasi scopo (commerciale, pubblicitario, ecc.).

Ci riserviamo il diritto di pubblicare online i progetti, senza menzione alcuna dei nominativi e dei recapiti, in osservanza delle attuali norme sulla privacy.

Tutto il materiale presente nel sito arredandoti è di proprietà dell’autore e non può essere copiato o duplicato se non dietro esplicito consenso scritto dello stesso.

Arredandoti si riserva il diritto di sospendere in tutto o in parte il servizio. Eventuali consulenze già richieste prima della sospensione del servizio, verranno comunque completate secondo i termini contenuti nelle condizioni di servizio. Arredandoti potrà modificare unilateralmente ed in qualsiasi momento le presenti condizioni, tramite avviso sullo stesso sito.

Arredandoti si impegna a garantire un servizio continuativo del proprio sito web, ma non risponde di eventuali disservizi, inattività o ritardi, causati dal server che lo ospita e/o da quelli di posta elettronica.